DESCRIZIONE del PROGETTO

Riassunto

Il progetto intende proporre una formula innovativa di formazione a distanza utilizzabile in tutti gli ambiti professionali/di specializzazione.

Più specificamente il progetto prevede la creazione di un’aula virtuale: il docente è posizionato in uno studio televisivo ed è in grado di vedere e parlare con tutti i discenti, che possono interagire non solo con lo stesso docente, ma anche fra loro. L’evento è videoregistrato per certificarne la durata. Al termine del corso viene proposto on line un test di efficacia formativa.

  

IN COSA CONSISTE?

L'Istituto Biomedico Italiano inizia ad operare nel settore della formazione nel 1996, proponendo corsi per la sicurezza dei lavoratori, prevalentemente corsi antincendio e primo soccorso, così come previsto dall’ormai abrogato  D.L. 626/94.

Sino ad oggi l’offerta formativa si è basata sul modello tradizionale: lezione frontale, in aula.

Il progetto, innova radicalmente la metodologia utilizzata introducendo una formula di formazione a distanza che, in forza dell’elevato contenuto di ICT, apporta importanti elementi di innovazione anche ai modelli di FAD oggi disponibili sul mercato,  con un sensibile valore aggiunto sotto il profilo della partecipazione attiva e dell’apprendimento.

Più specificamente nella formazione on line diffusa ormai già da alcuni anni, in particolare nel settore sanitario, i corsi sono fruibili “on demand”: si tratta di video-corsi preregistrati e consultabili dal proprio PC. I vantaggi di questa formula possono essere sintetizzati come segue:

  • il corso è frequentabile in ogni momento della giornata, garantendo quindi  massima flessibilità;
  • non è necessario alcun trasferimento del partecipante presso la sede dell’evento.

 Rilevano, tuttavia, anche gli evidenti svantaggi del modello, in particolare:

  • trattandosi di docenza registrata manca l’interattività, non potendosi realizzare un dialogo tra docente e discente;
  • non è di conseguenza possibile fugare dubbi, porre domande o chiedere precisazioni in tempo reale.

La proposta innovativa che proponiamo muove dalla realizzazione di una piattaforma web che consente a tutti gli attori della formazione di vedere e parlare con tutti.

Con il nostro metodo, di fatto, si realizza un’ aula virtuale in cui il docente, rigorosamente in diretta, tiene un corso di formazione riuscendo a vedere tutti i partecipanti e a dialogare con loro. Tale sistema annulla il limite dei classici corsi FAD, in quanto l’aula è realmente costituita. L’unica differenza rispetto all’aula tradizionale è la non compresenza fisica dei partecipanti, limite ampiamente superato dalla tecnologia utilizzata.

 Nel dettaglio:

  1. l’utente si iscrive via web al corso di formazione prescelto;
  2. ricevuta e validata l’iscrizione, la nostra struttura recapita presso l’azienda committente una webcam plug & play dotata di cuffia e microfono. Tale attrezzatura non necessita di alcuna installazione per il funzionamento;
  3. il giorno dell’evento il partecipante si collega al nostro sito internet (www.webcathedra.it) e qui digita nome utente e password per l’identificazione (n.b.: l’utente si collega ad un sito web quindi, per partecipare al corso, non deve installare alcun tipo di software sul proprio PC);
  4. una volta collegato, il discente è messo in contatto con la regia che verifica la corretta connessione audio e video;
  5. il docente è posizionato nel nostro studio televisivo;
  6. il docente ha davanti a sé, e quindi dietro alle telecamere, monitor con i volti di tutti i partecipanti;
  7. il docente inizia la lezione ed i discenti partecipano alla diretta televisiva;
  8. qualora il discente desideri intervenire clicca con il proprio mouse, una apposita icona che invia la richiesta di intervento alla regia;
  9. la regia accoglie la richiesta ed avvisa il docente;
  10. quando il discente interverrà la sua immagine apparirà di fianco al relatore. Gli altri partecipanti vedranno sia il relatore che l’intervenuto;
  11. in alternativa è possibile che il discente intervenga tramite una chat dedicata e, in diretta, la domanda verrà mandata in onda;
  12. il programma prevede l’effettuazione di test di apprendimento tramite domande a risposta multipla. Al momento del test la regia proporrà un “telecomando” virtuale che comparirà sul monitor remoto. Il discente dovrà, cliccando col mouse, indicare la risposta corretta. La piattaforma conserva un log dei singoli corsisti, consentendo in tal modo la rilevazione della risposta del singolo partecipante. Un grafico riassuntivo delle risposte fornite, anonimo e collettivo, viene proposto in tempo reale alla visione di tutti;
  13. dell’evento si tiene una videoregistrazione;
  14. tutta la parte televisiva viene registrata e trasferita al Web in Alta Definizione (HD);

  

COME E’ STATO REALIZZATO?

Non essendo disponibili sul mercato piattaforme e-learning che consentano quanto da noi progettato è stata in questi mesi appositamente realizzata, e contrattualizzata in esclusiva, una piattaforma rispondente alle nostre esigenze.

Al fine di incrementare il livello qualitativo della visione via web si è provveduto ad incaricare un’azienda del settore per realizzare una vera e propria web TV in streaming.

Poiché il progetto prevede la realizzazione della docenza con le stesse caratteristiche di un talkshow televisivo ci si è rivolti ad altra azienda specializzata nell’allestimento di studi televisivi per la fornitura di tutto il materiale TV come telecamere, regia, monitor ecc.

  

PERCHÉ È INNOVATIVO?

Il progetto non rappresenta solo un’innovazione per l’azienda, relativamente all’offerta formativa che l’ha caratterizzata fino ad oggi ed alla quale per altro la nuova proposta in questa fase iniziale si sovrappone, bensì un’innovazione assoluta perché in Italia, e verosimilmente in Europa, una simile piattaforma non esiste e, pertanto, nemmeno il servizio innovativo che essa supporta.

  

QUALI GLI EFFETTI SULLA COMPETITIVITA’ ?

I competitor italiani e quelli del Sud Europa si avvalgono di tecnologia asincrona, ovverosia sfruttano corsi preregistrati. Anche le Università attuano la docenza on line in maniera asincrona (in differita).

Stante la domanda crescente di formazione a distanza, non solo nella formazione continua ma anche nei percorsi universitari e di specializzazione, la nuova formula che stiamo proponendo, che colma una criticità nota e diffusamente percepita come limite della FAD così come oggi è concepita, prefigura ampi margini di sviluppo.

Il grado elevato di soddisfazione dei discenti rappresenta un ulteriore indice del potenziale successo del sistema messo a punto:  ad oggi sono stati effettuati svariati corsi di formazione con la presente metodica rivolte anche a primarie Aziende quali ad es: DHL, TNT, UPS, GEODIS solamente per citarne alcune, in chiusura delle quali sono stati somministrati questionari valutativi dell’esperienza, dai quali è emerso che:

il 94% ritiene la tecnologia utilizzata innovativa

L’82% ritiene il sistema accattivante

Per il 79% il corso è stato “meglio di quanto pensassi”

Il 93% rifarebbe l’esperienza

Solo il 12% ha trovato “difficile da seguire” la lezione

Solo il 3% ha trovato il sistema “non coinvolgente”

  

PER CONCLUDERE...

La metodica da noi proposta è unica in Italia, ed ha come obiettivo la fruizione di servizi di formazione da parte delle imprese, o singoli professionisti.

Una demo dei corsi è disponibile sulla nostra Home Page.

+Tecnologia + Efficacia - Costi = WEBCATHEDRA.IT